Saltimbocca alla romana

“Bracioline di vitella di latte, condite leggermente con sale e pepe, sopra ognuna delle quali si pone mezza foglia di salvia (una intera sarebbe di troppo) e sulla salvia una fettina di prosciutto grasso e magro. Per tenere unite insieme queste tre cose s’infilzano con uno stecchino da denti e si cuociono col burro alla sauté; ma vanno lasciate poco sul fuoco dalla parte del prosciutto perché questo non indurisca…”. Li descrive così Pellegrino Artusi nel suo trattato “La scienza in cucina e l’arte di mangiar bene”, che li assaggiò alla fine del 1800 al Ristorante Le Venete a Roma.

Gnocchi alla Romana

Gli gnocchi alla romana sono un piatto tipico della cucina laziale, preparati con un ingrediente povero tradizionale: il semolino.