Cividale del Friuli: un crocevia di culture

Il Friuli-Venezia Giulia è una regione quasi sconosciuta ai più, finora rimasta lontana dal turismo di massa che caratterizza molte altre zone della penisola. Dai rilievi sinuosi e ricoperti di vigneti del Friuli alle impervie scogliere della Venezia-Giulia, è una terra rimasta a lungo quasi asserragliata nella sua tranquillità, ma che col tempo ha iniziato ad aprirsi sempre di più al turismo, anche internazionale. Una delle tante perle che meritano una visita è Cividale del Friuli.

Il confine e i suoi segreti: Paluzza

Il fischio mattutino delle marmotte, l’odore genuino del fieno, l’aria fresca che ti riempie i polmoni mentre gusti il sapore unico dei prodotti d’alpeggio, con lo sguardo immerso nei colori accesi di una montagna incontaminata: questo sarà il tuo risveglio a Paluzza.