Panissa cu e sioule

Alimento sostanzioso e proprio per questo per molti decenni diffuso soprattutto tra le classi meno abbienti, la panissa si prepara in pentola come una polenta. Fino agli anni settanta rappresentò il tipico pranzo frugale degli operai, dei portuali e degli studenti, gustato generalmente nelle osterie che di questa portata si facevano vanto.

Pasta e fagioli calabrese

La pasta con i fagioli, in Calabria, è una sorta di must che su ogni tavola contadina faceva la sua comparsa più volte a settimana.

Pizzoccheri valtellinesi

La farina di grano saraceno è l’ingrediente basilare dei pizzoccheri e si produceva già dal 1600 nella zona di Teglio, un delizioso borgo nella Valtellina.

Crostini di fegatini toscani

Classico antipasto della tradizione toscana, i crostini di fegatini toscani sono indispensabili se si vuole preparare una cena tipica con le ricette di questa splendida regione!