Il tesoro di Chiusdino: l’Abbazia di San Galgano

[local madgiada]

Uno spettacolo a cielo aperto: l’Abbazia di San Galgano, la Spada nella Roccia e il Mulino delle Pile. Queste attrazioni imperdibili sono situate nel comune di Chiusdino, nella provincia di Siena, in Toscana, che presenta circa 2000 abitanti.

L’origine di questo borgo va collocata durante la dominazione longobarda in Toscana fra il 568 ed il 569. Il paese conserva ancora l’aspetto medievale, alcune sezioni delle doppie mura della città e case medievali, tra cui la presunta casa di San Galgano (Galgano Guidotti), dove si ritiene che il santo sia nato intorno al 1150.

📸Cosa vedere a Chiusdino

Il complesso composto dall’Eremo o Rotonda di Montesiepi e dalle rovine della Grande Abbazia di Cistercense di San Galgano è uno dei più suggestivi che si trovano in Italia.

L’Abbazia fu costruita nel 1200 dai monaci dell’ordine cistercense, ma già perse il suo prestigio e la sua ricchezza un secolo dopo, a seguito di una gravissima epidemia di peste che decimò la popolazione monastica.

La rovina arriva subito dopo, quando ad amministrare l’Abbazia furono nominati dei commendatari che, alla ricerca di maggiori redditi e benefici, hanno commesso le peggiori nefandezze a carico dell’Abbazia stessa. Uno di questi, per profitto personale, è arrivato persino a vendere il piombo del tetto, provocandone inevitabilmente il crollo.

La mancanza del tetto è oggi la caratteristica che contraddistingue l’Abbazia di San Galgano, che la rende un luogo unico al mondo, scenario amatissimo ormai da anni per eventi speciali quali concerti, spettacoli o matrimoni.

L’ingresso alla Grande Abbazia di San Galgano è a pagamento (4€ biglietto intero, 3€ ridotto, gratuito per residenti del Comune di Chiusdino, bambini fino a 6 anni, accompagnatori di disabili e guide turistiche) ed è permesso tutti i giorni da mattino fino al tramonto con (circa) i seguenti orari:

  • da Novembre a Marzo dalle ore 9.00 alle 17.30
  • In Aprile, Maggio ed Ottobre dalle ore 9.00 alle 18.00
  • In Giugno e Settembre dalle ore 9.00 alle 19.00
  • In Luglio ed Agosto dalle ore 9.00 alle 20.00

A poca distanza dall’abbazia si trova l’eremo di Montesiepi, al cui interno si conserva il mistero di “Excalibur“, la spada che San Galgano infisse nella roccia quando decise di lasciare la sua vita nobiliare per diventare un eremita. Infiggere la sua spada nella roccia rappresentava per Galgano un gesto di pace.

Appena quattro anni dopo la sua morte, nel 1185, Papa Lucio III lo proclamò Santo, mentre il vescovo di Volterra Ugo Saladini ordinò che fosse sepolto accanto alla roccia dove ancora è infissa la sua spada, e che vi fosse costruita sopra una cappella dalla forma circolare.

Altra tappa immancabile se vi trovate in zona è il Mulino delle Pile, diventato attrazione turistica perché usato nella pubblicità della Mulino Bianco e che conserva ancora la ruota verticale costruita per lo spot della Barilla. La costruzione è medievale, all’incirca del 1200. Furono i monaci della vicina Abbazia di Serena a costruirlo per i loro approvvigionamenti. Il nome “delle Pile” viene dai recipienti di pietra che servivano per infeltrire le stoffe e renderle sode e consistenti. Ad ottobre, però, la proprietà è stata battuta all’asta dall’Istituto Vendite Giudiziarie di Siena. Base minima per aggiudicarselo: 831mila euro.

💡Dritte BeLocal: Chiusdino e l’Abbazia di San Galgano

Dopo aver visitato il complesso di San Galgano, vi consiglio assolutamente di andare a fare una degustazione presso il locale Salendo Wine Bar, che si trova nel giardino dell’Abbazia. Prezzi accessibili, cibo di qualità e vista mozzafiato da non perdere!

🏠Dove alloggiare vicino a Chiusdino

Per poter ammirare questi posti meravigliosi, le colline del chianti e Siena, ho alloggiato presso l’Hotel Castello Sovicille, con colazione inclusa abbondante, personale accogliente e professionale. Inoltre è presente all’interno dello stesso edificio anche il ristorante, di diversa gestione, ma altrettanto di qualità, che serve ottime pizze, vini della casa eccellenti e dolci gustosissimi.

🚗Come arrivare a Chiusdino

Per coloro che vogliono venire a visitare l’Abbazia considerate che la chiesa di San Galgano è situata a circa 20 Km da Siena. Giunti a Chiusdino, seguite la strada statale 164 di S. Galgano.

Per arrivare al Mulino, dovete accertarvi di inserire correttamente sul vostro navigatore la dicitura “Mulino delle Pile di Chiusdino”: è situato a 5 minuti di macchina dall’Abbazia.

Rispondi