Tortini cachi e noci

[food local sillaepepe]

cachi, con il loro colore arancio acceso e la forma perfettamente rotonda, sono per me i frutti dell’autunno per antonomasia. Ricordo che da bambina avevamo dietro casa una vecchia pianta di cachi e ogni anno quando erano maturi il dilemma era cosa farne. Mamma si inventava qualche ricetta ma il mio desiderio era di poter fare dei dolci con i cachi.

Finalmente, a distanza di anni, eccomi qui con la ricetta che più amo con questi frutti. Tortini ai cachi e noci. Tra i dolci con i cachi che più amo ci sono loro, i tortini cachi e noci, perché leggeri, con poco zucchero e facili da fare – che non guasta!

Non mi credete? Guardate qui sotto!

Ingredienti

(per 8 tortini)

  • 200g polpa di cachi maturi (circa 3 frutti)
  • 90g farina integrale
  • 50g zucchero
  • 2 uova
  • 50g noci + alcuni gherigli per decorazione
  • succo di limone
  • 100ml olio di girasole (oppure olio di vinacciolo)
  • 1/2 bustina di lievito per dolci
  • sale q.b.

Procedimento

Frullate la polpa dei cachi con lo zucchero e 1 cucchiaino di succo di limone.

In una ciotola sbattete le uova con l’olio di girasole (se volete potete usare quello di vinacciolo che è molto più leggero) e un pizzico di sale.

Aggiungete la polpa dei cachi ed infine la farina con il lievito mescolando un po’ alla volta.

Per ultimo vanno aggiunte le noci tritate finemente nel mixer.

Suddividete l’impasto nei stampini. Potete usare quelli per i muffin, in questo caso vi verranno tortini più alti, oppure scegliere una forma più bassa e larga, in modo che siano più bassi e piatti (in foto si intravedono entrambi).

Cuoceteli in forno a 180° per 25 minuti circa e lasciateli raffreddare completamente prima di sfilarli dagli stampini.

Servite i tortini cachi e noci spolverizzati con zucchero a velo e decorati con i gherigli di noci rimasti.

Rimarrete estasiati nell’assaggiare questi tortini così soffici e golosi.

Vi consiglio per meglio gustare i profumi dell’autunno di abbinare a questa ricetta con i cachi un calice di vino Novello o Torbolino.

Rispondi