Torta di riso bolognese

[food local grani_di_pepe]

La torta di riso è uno dei dolci più tradizionali di Bologna. Viene anche chiamata “torta degli addobbi“, perché veniva preparata in occasione della “festa degli addobbi” per il corpus domini.

La torta di riso è un dolce ricco di sapore e aroma e dalla consistenza particolare, quasi una crema. Richiede qualche giorno di preparazione, ma ripagherà l’attesa con il suo sapore unico!

Ingredienti

Per 8 persone:

  • 1 litro di latte
  • 200 gr di riso
  • 6 uova
  • 350 gr di zucchero
  • 100 gr di mandorle
  • 100 gr di cedro candito
  • 100 gr di amaretti
  • scorza di un limone
  • 1 bicchierino di liquore alla mandorla amara

Procedimento

Versate il latte in un tegame insieme alla scorza di limone e portate a leggera ebollizione. Unite il riso e cuocete per 10 minuti.

Terminata la cottura, aggiungete lo zucchero e lasciate riposare tutto per 12 ore. Il giorno successivo recuperate la scorza del limone dal riso e tritatela insieme alle mandorle e agli amaretti. Incorporate questo trito al riso e al latte. Unite anche le uova, il cedro e il liquore. Mescolate bene per far amalgamare tutti gli ingredienti.

Imburrate una teglia rettangolare 30×22 e cospargetela di zucchero semolato. Versate il composto e livellate bene la superficie. Cuocete in forno caldo a 180 gradi per 50 minuti circa.

Lasciate raffreddare prima di servire. È più buona il giorno dopo!

Rispondi