Arquà Petrarca: tra storia e lavanda

[Guest Local vickyinthebox]

Arquà Petrarca è un piccolo e suggestivo borgo medievale tra i Colli Euganei, poco distante da Padova, uno dei borghi storici più belli d’Italia e sito Unesco.

Il nome originale del borgo era Arquà, modificato poi in Arquà Petrarca in omaggio al Poeta che trascorse qui gli ultimi anni della sua vita nella serena calma di questo luogo senza tempo.

La fama del Poeta e la bellezza del paese dal sapore antico, richiamano ad Arquà Petrarca un contino flusso di viaggiatori.

📷 Da vedere ad Arquà Petrarca

Francesco Petrarca si trasferisce ad Arquà nel 1369. In questo luogo trova la vegetazione e pace che probabilmente richiamano alla mente del poeta l’amata Toscana, così decide di stabilirsi. In questi anni ha trascritto il “Canzoniere” e lavorato al “De Viribus Illustribus”, fino alla morte, che lo sorprende alla vigilia del suo compleanno, secondo la leggenda, durante la lettura di Virgilio.

La Casa del Petrarca, immersa in un giardino conserva una serie di cimeli storici e opere appartenuti al Poeta. L’attuale allestimento museale prevede diverse sezioni, ognuna divisa per ogni stanza del palazzo che si susseguono dallo studiolo alla libreria e, tra i rari oggetti familiari al poeta, la sua sedia.

Sulle pareti si possono ammirare gli affreschi con un ciclo ispirato alle opere più famose del Petrarca, il Canzoniere e l’Africa.

Dopo la morte del Petrarca comincia da subito a prendere corpo il mito della casa come luogo di memorie petrarchesche e meta di pellegrinaggio letterario e sentimentale. Diventa così museo delle memorie del poeta.

In questo piccolo borgo si trovano anche la Tomba del Petrarca nella piazza della chiesa di Santa Maria Assunta che accoglie un’arca in marmo rosso di Verona che tuttora contiene le spoglie del Poeta e la Fontana del Petrarca, una struttura preesistente all’arrivo del Poeta e alla quale si attingeva l’acqua.

💡 Arquà Petrarca: dritte BeLocal

Poco distante dal centro, si può visitare il Lavandeto di Arquà Petrarca. In queste zone la lavanda veniva coltivata già dal 1946 ed era segno di buon auspicio. Ancora oggi si può notare, passeggiando per le vie del paese, che ogni casa ne mantiene almeno una pianta nel proprio giardino.

L’azienda è specializzata nella produzione di lavanda e vengono coltivate diverse varietà seguendo con competenza e cura manuale ogni fase, dalla potatura alla raccolta, dall’essicazione alla sgranatura. 

Nel campo vengono coltivate varie specie di lavanda e aromatiche. È possibile visitarlo con una guida esperta che racconta e spiega le varie differenze per ogni specie, la provenienza e aneddoti particolari.

Nel vivaio vengono moltiplicate le piante seguendone ogni fase e nel laboratorio producono oggettistica confezionata a mano con la lavanda, oltre alla linea cosmetica ed agli olii essenziali. La visita è gratuita ma è necessaria la prenotazione per sapere il giorno accessibile e gli orari disponibili. E’ possibile prenotare tramite e-mail.

🍝 Da provare ad Arquà Petrarca

Arquà Petrarca è famosa per la giuggiola, frutto dolce e leggermente acidulo prodotto da un albero di origine asiatica che nel corso dei secoli si è diffuso in Italia ed è diventato il simbolo di questo territorio.

Qui il frutto del giuggiolo è l’ingrediente principale della ricetta di un particolare liquore, conosciuto come “brodo di giuggiole”e famoso per il suo caratteristico sapore dolce e dal profumo intenso.

Si dice che questo famoso liquore sia nato per caso, quando dei contadini unirono all’uva anche melograno e giuggiole, ubriacandosi ed andando in “brodo di giuggiole” dalla bontà.

🚃 Come arrivare ad Arquà Petrarca

In auto è possibile raggiungere Arquà Petrarca con l’autostrada A4, uscita Padova Est-Ovest e proseguire seguendo le indicazioni per il borgo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...