Pasta alla Gricia

[food Local cook_for_friends]

Oggi andiamo in Lazio e prepariamo la pasta alla Gricia con Elisabetta!

È uno dei piatti più famosi della tradizione culinaria romana, conosciuto anche come amatriciana bianca. In realtà sembra essere stata l’antenata dell’amatriciana, nata a seguito dell’introduzione del pomodoro.

La Gricia nasce come piatto povero e pare fosse legata all’usanza dei pastori di Amatrice di portare con sé alcuni prodotti dopo il lavoro tra i pascoli, tra cui formaggio, guanciale, pasta e strutto. Nonostante sia un piatto dai pochi e semplici ingredienti, rimane uno dei più apprezzati della cucina romana.

Attenzione, non fatevi ingannare dal semplice procedimento, in realtà la sua preparazione richiede molta tecnica e un palato allenato!

🥗 Ingredienti

  • 400gr di pasta (mezze maniche o bucatini)
  • 200gr di guanciale
  • 150gr di pecorino
  • sale e pepe nero
  • 2 cucchiai di olio
  • acqua di cottura

❤️ Procedimento

Portare ad ebollizione l’acqua in una pentola e calare la pasta. Nel frattempo tagliare il guanciale a listarelle e metterlo a rosolare con un filo di olio in una padella antiaderente fino a quando non avrà rilasciato tutto il grasso e non sarà diventato croccante.

Grattugiare il pecorino in una ciotola. Scolare la pasta al dente avendo cura di lasciare da parte un bicchiere di acqua di cottura. Mettere la pasta nella padella con il guanciale, aggiungere l’acqua e gradualmente il pecorino per ultimare la cottura e mantecare. Ultimare il piatto con una manciata di pepe nero.

Buon appetito!

Rispondi