Livorno, fra tramonti e buon cibo

(Guest Local @invaligiaconarianna)

Livorno è una piccola città che si estende da sud a nord della costa Toscana. Incastrata tra il color turchese del mare, le scogliere e il verde delle colline che la circondano, Livorno regala splendidi tramonti che vi faranno innamorare di lei.

Avrete la possibilità di visitare luoghi storici come la Fortezza Vecchia o godervi lunghe passeggiate sul Viale Italia. Con i suoi pittori seduti davanti al mare per riprodurre sulle loro tele le mille sfumature del mare, i gabbiani che volano a pelo d’acqua cantando a squarciagola, vi sembrerà di essere in un luogo dove il tempo trascorre più lentamente e le lancette dell’orologio sono scandite dal rumore del mare.

Livorno è la patria del cacciucco e del buon cibo a base di pesce, che ogni mattina viene portato dai pescherecci sui banchi del mercato, ma basta spostarsi nell’entroterra o su in collina, per gustare ottimi piatti a base di cacciagione. Visitare Livorno significa respirare l’aria della salsedine e assaporare piatti tramandati da generazioni.

📷 Da vedere a Livorno

Terrazza Mascagni

Una delle più grandi terrazze sul mare d’Europa, è caratterizzata dal suo gazebo, con una superficie di 8.700 metri quadri, si contraddistingue per il suo pavimento a scacchiera bianco e nero e per la sua grande balaustra composta da colonnine di cemento bianco.

La Terrazza se visitata al tramonto regala scorci unici!

Fortezza vecchia

La Fortezza vecchia racchiude la storia di Livorno. Uno dei simboli della città, nel corso dei secoli è stata bombardata e risistemata più volte. È possibile visitarla all’interno, inoltre essendo al porto Mediceo, si trova in un punto strategico anche per chi arrivasse con la nave.

Quartiere Venezia-Pontino

Livorno ha un quartiere che, grazie ai suoi canali, ricorda la famosa Venezia. È uno dei quartieri più caratteristici, è possibile fare dei tour in battello per scoprire la città da un’altra angolazione.

Mercato centrale (Vettovaglie)

Cuore pulsante della città al mattino, il mercato centrale è il luogo migliore per ammirare le persone locali nel loro quotidiano. Il Mercato è stato costruito seguendo il modello delle Halles parigine ed è la seconda struttura mercantile più grande d’Europa.

Le sue grosse vetrate, il lucernario che fa entrare la luce in maniera naturale, i banchi del pesce e carne, i bar e qualche banco dove poter mangiare, creano un mix perfetto e unico! Se passi dal mercato centrale gusta un buon cappuccino con schiuma fredda al bar Le Strange, al banco numero 408.

Statua dei quattro Mori

Si trova in zona porto, questa statua celebra le vittorie del Granduca Ferdinando De Medici sui corsari barbareschi che razziavano le coste Toscane.

Teatro Carlo Goldoni

Il teatro più importante della città, con una grande importanza storica in quanto è l’unico sopravvissuto ai bombardamenti della seconda guerra Mondiale.

Al suo interno è allestita una mostra con degli oggetti appartenuti al compositore Pietro Mascagni da cui il teatro prende il nome.

Dopo molte ristrutturazioni ad oggi il teatro ha 115 palchetti più il parco reale e la sua capienza massima è di 950 persone.

Calafuria, Calignaia, Cala del Leone

Livorno sulla sua costa ha tantissime cale con acqua cristallina dal color smeraldo. Se avrete il tempo il mio consiglio è di prendere la strada panoramica del Romito (preparatevi a fermarvi spesso, perché vi regalerà viste da togliere il fiato) e godetevi qualche ore di mare in queste fantastiche cale.

Se avete voglia di sdraiarvi comodi andate a Calignaia, dove avrete la possibilità di noleggiare il lettino e salire su al ristorante il Romito per uno spaghetto di scoglio vista mare.

Castiglioncello

Seguendo la strada panoramica del Romito in direzione Rosignano, si arriva a Castiglioncello, una piccola perla che si affaccia sul mare.

Con il suo famoso Bar Ginori nella piazza principale, Castello Pasquini e i suoi ristoranti direttamente affacciati sul mare, Castiglioncello è il luogo ideale per chi è alla ricerca del relax durante il giorno e la sera ha voglia di godersi una passeggiata sorseggiando un buon drink.

💡Livorno: dritte BeLocal

Se avete voglia di vedere la città dall’alto arrivando dalla variante: prendete l’uscita di Montenero e seguite le indicazioni per il Castellaccio, al bivio girate a sinistra e dopo circa 3 km sulla sinistra troverete un piccolo parcheggio dove godervi lo spettacolo di Livorno dall’alto.

Ovviamente al tramonto il luogo diventa magico! Da qui potrete arrivare a Montenero e visitare il Monastero della Madonna delle Grazie, oppure prendervi del tempo in una delle tante pinete attrezzate con tavoli nella zona circostante.

Inoltre vi consigliamo la Scalinata degli Innamorati: eh si, se ancora non lo avevate capito a Livorno siamo dei romanticoni e se c’è una cosa che amiamo fare è andare a vedere il sole che si spegne nel mare.

In direzione Antignano, passato l’Hotel Universal, sulla destra non potrete fare a meno di notare che le siepi si interrompono per dare spazio ad una scalinata che sembra andare a finire direttamente in mare. Il tramonto visto da li è una cosa imperdibile!

🍷Da provare a Livorno

5&5 da Gagarin in Piazza Cavallotti. Proprio accanto al mercato centrale, lo noterete per la fila fuori, si tratta della classica farinata di ceci con pan francese o schiacciata e melanzane sott’olio. Unica regola se si va da Gagarin, la torta si chiama 5&5 o torta, ma mai cecina!

Altrimenti sempre in Piazza Cavallotti vi consigliamo Il Frataio all’antica friggitoria: è un locale piccolo e storico, una vera delizia per il palato con frati (tipiche ciambelle livornesi), bomboloni e scagliozzi preparati sul momento caldi. Il profumo inebria tutta la piazza e sarà impossibile non fermarvi.

Inoltre vi consigliamo il cacciucco al sottomarino, il piatto livornese per eccellenza: una zuppa di pesce senza lische su base rossa. Il luogo più storico e caratteristico è sicuramente il Sottomarino, dove il suo proprietario sarà ben felice di raccontarvi la storia di questo piatto.

Se avete voglia di un fritto di mare ma senza doversi necessariamente sedersi al ristorante, il posto migliore è da Jhonny Paranza in Piazza Mazzini. Vi basterà chiedere di piazza Mazzini e una volta arrivati vedrete la baracchina sul prato. Qui si mangia su tavoli messi nel grande prato, accompagnati da musica dal vivo e atmosfera rilassata. Vi consigliamo di arrivare presto per assicurarvi il fritto.

Infine vi suggeriamo la Cantina Senese. Questo ristorante che si trova in zona Borgo Cappuccini era in passato un’antica vineria. Viene gestito dalla stessa famiglia dal 1988, ed è uno dei ristoranti di cucina tipica più conosciuti a Livorno. Facilissimo da raggiungere per la sua vicinanza al porto e al centro città è aperto sia a pranzo che a cena. Da non perdere le bavette alla carbona di mare! È consigliata la prenotazione.

🏡 Dove alloggiare a Livorno

Il nostro consiglio è di soggiornare in un bed and breakfast. Ce ne sono molti, sia nel centro della città che sul litorale, così da potervi muovere con facilità qualsiasi cosa vogliate fare. Se però preferite un hotel con vista vi consigliamo di provare il bellissimo Hotel Palazzo.

🚙Come arrivare a Livorno

Livorno si può raggiungere via treno arrivando alla fermata di Livorno centrale, dalla stazione sono 20 minuti a piedi per il centro.

Altrimenti si può arrivare comodamente in auto tramite la strada Variante, oppure ancora via mare grazie al porto.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...